ASBI aderisce al progetto per la tesi di laurea di Piola Caterina che, insieme all’Università degli Studi di Padova (dipartimento di Psicologia), sta conducendo una ricerca che vede protagonisti i SIBLINGS, ossia i fratelli o le sorelle di persone con disabilità.

Il focus di questo studio è posto sull’ansia e sulle strategie di regolazione emotiva che ciascuno di noi mette in atto a fronte di un evento di vita negativo e stressante. L’obiettivo è quello di valutare l’efficacia del digital storytelling nel ridurre l’ansia nei siblings, paragonando la sua efficacia con un’attività di scrittura. Per questo ciascun partecipante verrà assegnato casualmente al gruppo sperimentale (attività di digital storytelling) o al gruppo di controllo (attività di scrittura).

Il progetto sarà così strutturato: ogni partecipante svolgerà 4 incontri individuali, durante il primo incontro verrà somministrato un questionario, mentre durante gli altri 3 incontri verranno svolte le attività di storytelling o di scrittura. Alla fine dei 4 incontri, ogni partecipante dovrà compilare nuovamente il questionario iniziale per valutare se vi è stato un cambiamento.

Caterina sta cercando 60 partecipanti SIBLINGS, di una età compresa tra gli 8 e i 20 anni.

L’intero progetto sarà svolto online.

Nel caso in cui siate interessati a partecipare, vi invitiamo a scriverci a segreteria@spinabifidaitalia.it o a chiamare il numero 338/8178359

Vi aspettiamo numerosi per aiutarci a contribuire al progresso della conoscenza scientifica!

Il progetto è svolto con il patrocinio di OMAR (Osservatorio Malattie Rare)