SNOW CAMP ASBI 2020

#FUN&SPORT

10-11-12 GENNAIO 2020 - SESTOLA

Anche per quest’anno si è conclusa la magnifica avventura dello Snow Camp ASBI 2020, realizzato con la preziosa e fondamentale collaborazione dell’Associazione Sportiva Freerider Sport Events sulle montagne di Sestola (MO).

14 bambini e ragazzi provenienti da tutta Italia, dai 3 ai 17 anni, con le loro famiglie hanno partecipato a questa iniziativa che festeggia la sua nona edizione sulle piste del Monte Cimone.

Tre giorni trascorsi all’insegna della condivisione, dell’amicizia, del calore e della voglia di abbattere muri, difficoltà e superare i propri limiti. Tre giorni di collaborazione e spirito di condivisione tra ASBI e l’Associazione Freerider, in squadra con il Team Teleflex For Active Living, gli operatori del Centro Addestramento Alpino della Polizia di Stato, i maestri della Scuola di Sci di Sestola Cimone e per l'occasione gli aspiranti del corso Maestri Regione Emilia Romagna.

Tre giorni trascorsi fra le piste di sci e le attività in albergo, tra momenti di sport e di gioco per i più giovani e spazi dedicati alle famiglie, che hanno avuto occasione di confronto condiviso con un esperto.

I sorrisi dei bambini, le risate di gioia disperse nel vento delle discese in pista, ma anche impegno e fatica, determinazione e soddisfazione nel vedere raggiunti gli obiettivi. Tutti fattori che hanno accompagnato le ore trascorse sulla neve, corredate dalla passione dei maestri di sci di Freerider che, con pazienza e volontà, hanno insegnato ai ragazzi, trasmettendo non solo tecnica, ma anche valori che potranno portare ogni giorno nel loro quotidiano.

Lo sport, in questo specifico caso lo sci, è stato uno strumento utile per lo sviluppo e l’implementazione delle abilità psico-motorie dei bambini e ragazzi con spina bifida e disabilità fisiche varie, che hanno beneficiato non solo della pratica sportiva, ma anche del contesto sano della montagna e dell’ambiente di affetto e amicizia che ha reso unici questi momenti.

I ragazzi e non solo. Le famiglie che hanno avuto la preziosa opportunità di poter condividere sensazioni, esperienze e offrirsi vicendevole supporto. Si sono creati nuovi legami, nuovi rapporti che hanno regalato momenti unici di partecipazione emotiva.

Condivisione e cooperazione sono vie d’accesso importanti e necessarie per la felicità del singolo e del gruppo.
Condividere significa avere attenzione per l’altro.
Condividere è impegno di dare e piacere di ricevere.
Condividere è crescere insieme.

In questo lo Snow Camp è una vacanza formativa per tutti.

Per i partecipanti, ma anche per chi assiste, per chi collabora, per chi ospita, per chi semplicemente osserva, imparando che credendoci davvero, che mettendoci intenzione vera, tante cose possono diventare possibili e ci si può realmente avvicinare alla realizzazione di piccoli grandi sogni.

Sorrisi che aprono il cuore, abbracci che riempiono gli spazi e abbattono le barriere fisiche e mentali che troppo spesso accompagnano ancora il mondo della disabilità.

Queste esperienze allargano gli orizzonti, aprono brecce nella sensibilità delle persone ed entrano a pieno diritto nelle consuetudini che la nostra comunità dovrebbe fare sue.

Un grazie a tutti, quindi. Un grazie sentito e vero a tutti coloro che partecipano, lottano, a volte faticano, ma senza arrendersi mai. Un grazie a chi rende possibile questi eventi, a chi ci crede, a chi decide di fermarsi ad imparare e a conoscere qualcosa che può regalare tanto.

Un’altra tappa di questo percorso che non deve avere mai una fine si è quindi conclusa, ma già si pensa alla successiva, ai prossimi incontri, ai prossimi momenti, perché è importante continuare a costruire, continuare a dare ai bambini e ragazzi con spina bifida obiettivi da raggiungere per credere sempre di più in sé stessi e pensare che il futuro può essere davvero concreto.

GALLERIA FOTOGRAFICA

  GALLERIA SNOW CAMP

VIDEO & INTERVISTE

  VIDEO & INTERVISTE